Il tuo browser non supporta JavaScript!

Biografie e storie vere

Due semplici vite: un epistolario d'amore e di guerra

Annarita Franco

Libro: Copertina morbida

editore: Graus Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 96

Questo epistolario, che Annarita Franco, donna particolarmente colta e sensibile, ha voluto rispolverare dall'oblio e restituire alla storia e alla cronaca di un Paese, il nostro, e della famiglia, la sua, consente di penetrare nei meandri di una vicenda, fatta di guerra e di prigionia in terre lontane, di difficile ritorno. La storia di Mario e Virginia è quella di tante coppie italiane, separate dalla forza degli eventi, ma congiunte da un amore, che ha sfidato ogni frontiera di spazio e di tempo. Dall'epistolario, che qui si propone, emergono con evidenza il loro fermo carattere, ma, insieme, i loro umori variabili a seconda delle difficoltà e dei disagi a cui erano di volta in volta esposti.
15,00

Doppio superlativo. Massimo Migliore, detto Mittu, campione di calcio e di vita

Andrea Pascale

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2022

pagine: 102

Un racconto di fantasia che vuole portare ai ragazzi, e a chi la vuole ricordare o conoscere, la vera storia di Massimo Migliore, i suoi vissuti e la sua esperienza di giocatore di calcio e di uomo. Un riassunto del suo spirito e dei suoi valori visto da chi lo ha seguito e supportato nell'ultima fase della sua esistenza. Un libro per i giovani calciatori e per i papà che credono in loro. Un inno all'amicizia, al gioco di squadra, alla vita.
13,00

Göring

Roger Manvell, Heinrich Fraenkel

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2022

pagine: 416

Sir Norman Birkett, il giudice inglese che diresse il processo di Norimberga contro Hermann Göring, annotava nel suo diario durante un'udienza in cui la pubblica accusa stava perdendo il controllo dei nervi: «Göring adesso domina questo processo... Fra poco riuscirà a trasformarlo in una piattaforma per spiegare e illustrare i suoi meriti e le sue glorie alle prossime generazioni tedesche». In verità, la pubblica accusa - invece di trovarsi di fronte a un "pallone gonfiato" portato sugli allori dalla propaganda nazista, l'ultimo Napoleone del regime, "un donchisciotte di gomma" - dovette impiegare tutte le proprie capacità ed energie per non essere travolta da un carattere di ferro, armato di un'abilità diabolica. Proprio durante il processo, che chiude questa biografia del "paladino di Hitler", la strana e forte personalità di Göring viene rivelata con efficacia in un perfetto ritratto psicologico. Il libro, grazie anche ai racconti di persone che ebbero modo di conoscerlo, ripercorre la vita di Göring dall'infanzia fino alla morte. Si capisce così in che modo, uscito dai voli eroici della Prima Guerra Mondiale, magro e gravemente ferito, protagonista dell'incendio al Reichstag, sia diventato fondatore della Gestapo, maresciallo della Luftwaffe, mecenate del terzo Reich, morfinomane, riuscendo ad acquisire un ruolo fondamentale nel regime nazista. Analizzando il suo egoismo e la sua smania di accumulare ricchezze, scopriamo come molte delle azioni di quest'uomo tanto colto quanto vanitoso furono unicamente dettate dalla ricerca di un profitto personale e di una rivalsa da umiliazioni passate che mai era riuscito a digerire.
24,00

Elisa Bonaparte Baciocchi

Eugenio Lazzareschi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Fazzi

anno edizione: 2022

pagine: 160

Da queste pagine emerge un ritratto equilibrato di Elisa Bonaparte, abile interprete della situazione politica, desiderosa delle redini del governo, prima artefice della propria ascesa al potere. Imposta ai Lucchesi come sovrana, accettata come unica possibilità al mantenimento in vita del piccolo Stato di Lucca, orgoglioso delle secolari tradizioni di indipendenza, Elisa governò con indubbia capacita l'epocale e definitivo passaggio della Lucchesia e poi di tutta la Toscana dall'Antico Regime al nuovo concetto di Stato moderno. Nonostante le dolorose soppressioni degli enti religiosi e di molte istituzioni antiche con la requisizione dei relativi beni, nonostante l'imposizione di un regime pressoché assoluto, già dall'epoca immediatamente successiva alla Restaurazione, gli storici riconobbero gli indubbi meriti della Principessa di Lucca e Piombino, in particolare l'impegno nelle opere pubbliche, nelle istituzioni assistenziali e di istruzione e nella committenza artistica. La popolazione lucchese mantenne a lungo memoria e gratitudine per essere stata esclusa grazie all'intervento di Elisa, dal prestare servizio militare sotto le gloriose ma sanguinose insegne di Napoleone.
15,00

Lettere a Milena

Franz Kafka

Libro: Copertina morbida

editore: Giuntina

anno edizione: 2022

pagine: 433

La cronaca di un intenso amore. L'incontro tra mondi diversi sullo sfondo dell'«epoca ebraico-occidentale» di cui Kafka è l'estremo rappresentante. L'ultima grande testimonianza della koinè praghese, ceca-tedesca-ebraica. Le lettere di Franz Kafka a Milena Jesenská vengono presentate qui per la prima volta integralmente e in una nuova traduzione. L'edizione restituisce la complessità del testo originale facendo emergere l'assoluto valore letterario e riscoprendo le fonti segrete che ispirano l'autore: da Dostoevskij a Dante, da Kierkegaard a Nietzsche, dal Tao al Vangelo di Giovanni, alla Cabbalà. Si dipana così un percorso attraverso differenti gradi della scrittura in cui il vissuto si intreccia all'elaborazione visionaria di Kafka e si proietta su molteplici piani di senso in un dialogo con le grandi voci antiche e moderne del pensiero e della letteratura. Un itinerario ai limiti della parola e del dicibile, senza approdi definitivi perché, scrive Kafka a Milena, «siamo in ogni caso in viaggio, più che partire non si può».
20,00

La mia vita

Antonio Donatelli

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 122

La vita di un uomo è una strada da percorrere con attenzione: un transito fatto di stop e precedenze, di soste programmate e sorpassi arditi. La vita, in fondo, è solo un passaggio, legami, interessi, ricordi, passioni alimentano il nostro cammino ma non bastano a renderci felici. Per questo c'è bisogno di capire, di andare avanti.. di inseguire il proprio destino, ancora ignoto, fino alla fine. Questo libro racconta la storia di un italiano come tanti, un uomo che dopo innumerevoli avventure, ha trovato la sua strada. Da un'infanzia vissuta a metà, agli scenari bucolici di un passato da scoprire, fino alle conquiste dell'età adulta, sempre in divenire. Una generazione cresciuta con l'idea che tramite il lavoro si possa raggiungere ogni obiettivo per cui valga la pena lottare. Una storia come tante, ma a suo modo straordinaria... di chi ha avuto il coraggio di raccontarsi senza filtri o ipocrisie, di mettersi in discussione attraverso la scrittura.
14,90

L'uomo che combatté il generale Custer. Autobiografia di un guerriero Cheyenne. Come raccontato a Thomas B. Marquis

Richard Wooden Leg

Libro: Copertina morbida

editore: Red Star Press

anno edizione: 2022

pagine: 237

All'alba del 25 giugno del 1876 mille e seicento nativi americani, guidati da Toro Seduto, inflissero all'esercito statunitense la sua più cocente sconfitta, annientando il Settimo Cavalleggeri, incautamente spinto all'attacco dal generale Custer. Tra i protagonisti di quella giornata anche un giovane Cheyenne di nome Wooden Leg che, quarant'anni più tardi, racconterà l'evento a Thomas B. Marquis, medico ed etnografo. Ma quello che doveva essere l'unico resoconto «dal vivo» della sanguinosa battaglia divenne un documento considerato inestimabile dagli storici, una delle poche testimonianze attendibili di come fosse la vita degli Indiani delle Pianure prima dell'arrivo degli invasori Bianchi e di come - nel giro di pochi decenni - la loro società si sia trasformata radicalmente. Wooden Leg racconta così della sua adolescenza, della vita nomade della sua tribù, dei riti di passaggio all'età adulta, dell'amore, della spiritualità, delle leggi e delle usanze che fin troppe volte sono state vittima di appropriazione culturale da parte dei Bianchi.
19,00

Mio fratello Pier Giorgio. Una vita mai spenta

Libro: Copertina morbida

editore: Effatà

anno edizione: 2022

pagine: 192

Pier Giorgio Frassati (Torino 1901-1925) è uno dei testimoni della fede più amati dai giovani. Conosciuto in tutto il mondo, continua ad accompagnare verso Dio persone di ogni lingua, latitudine, età, condizione di vita. Uno dei motivi è senz'altro l'intensità impressionante della sua vita, centrata sulla presenza di Gesù nella quotidianità ed espressa incessantemente nell'amore verso il prossimo. Una vita stroncata da una malattia fulminea in soli sei giorni, che in questo libro la sorella Luciana racconta con una cronaca minuta, senza veli e pacatamente commossa, guidando per mano i lettori a confrontarsi con la dimensione misteriosa e feconda del sacrificio. «Non scene patetiche, non colloqui solenni, non frasi memorabili: una cronaca semplice, esatta, accorata ma senza abuso di aggettivi e di effetti. Eppure io conosco pochi racconti di morti così capaci di commuovere l'animo di chi legge, anche degli animi non confortati dalla fede». Prefazione Giovanni Papini. Introduzione Jas Gawronski.
16,00

Dove canta il leopardo delle nevi. Reportage sui sentieri dell'anima, dagli abissi dell'Afghanistan alle vertigini del Tibet

Claudio K. Gallone

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 312

Una storia, autentica e autobiografica, che narra il processo di trasformazione interiore di un fotoreporter tra guerre, missioni umanitarie, terremoti, camere operatorie, terroristi e guru. In compagnia della sua inseparabile Leica, l'Autore attraversa l'Afghanistan, la Somalia, lo Yemen, il Pakistan, il Mozambico, il Sudan e il Tibet. A Kabul incontra Monica, medico anestesista, durante la missione internazionale di un team di chirurghi plastici che ricostruiscono i volti dei bambini sfigurati. L'attentato al Cure International Hospital segna l'inizio di una storia dove psicologia, avventura, filosofia e amore si intrecciano in un coacervo di emozioni. L'Autore e Monica hanno vissuto entrambi l'esperienza di un abbandono che ne ha segnato l'esistenza. Dalla rinuncia dei loro sogni, imparano a conoscere sé stessi, incontrando la straordinaria autenticità della vita nel "qui e ora".
16,00

Diari romani

Hans Christian Andersen

Libro: Copertina morbida

editore: Apeiron Editori

anno edizione: 2022

pagine: 189

Come molti altri artisti dell'Europa del Nord, Hans Christian Andersen compì il suo grande viaggio di formazione nelle città d'arte italiane non appena questo gli fu economicamente possibile, e ciò avvenne nel 1833. Il suo primo vero viaggio fuori dalle frontiere danesi - a eccezione di una breve esperienza in Germania compiuta un paio d'anni prima - lo portò tra l'altro a Roma, dove soggiornò alcuni mesi. Ma contrariamente a quanto avveniva per i suoi contemporanei, che delle esperienze all'estero - per esempio in Italia e a Roma - si nutrivano per tutta la vita, per Andersen questo soggiorno fu solo il primo di una lunga serie, perché di ogni viaggio lui riusciva a nutrirsi solo fino a quello successivo, che cominciava a sognare o talvolta a progettare non appena tornato a casa. Nel corso dei suoi numerosi viaggi lo scrittore è stato ben sette volte all'interno dei confini di quella che attualmente è la repubblica italiana e per quattro volte soggiornò a Roma, una delle città che gli furono più care. Il libro contiene 40 illustrazioni originali dell'Autore.
19,90

La luce del sole nero. Il Rasputin di Himmler e i suoi eredi

Hans-Jurgen Lange

Libro: Copertina morbida

editore: Settimo Sigillo-Europa Lib. Ed

anno edizione: 2022

pagine: 464

Weisthor, alias Karl-Maria Wiligut, era una delle teste guida dell'ala esoterica del nazionalsocialismo. Fu l'uomo che inventò Wewelsburg e che si propose di farne il centro delle SS, l'uomo che ideò l'anello runico, l'uomo che tenne a battesimo l'ufficio delle SS della Ahnenerbe. E fu l'uomo che subito dopo la guerra trovò una fine misteriosa in una sorta di ottenebramento dello spirito. Questo libro pubblica un'ampia biografia, includendo anche la storia clinica e fornisce tutte le fonti documentali disponibili di e su Weisthor.
32,50

Leggere nel cuore. I segreti di un curandero

Massimo Maggiari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 216

Massimo Maggiari si è addentrato nel deserto del Messico settentrionale per incontrare Don Mateus, un curandero famoso che abita in un villaggio della Sierra a più di duemila metri. Il primo particolare incredibile è che Don Mateus è italiano. Partito dal nostro Paese diciottenne, agli inizi degli anni Ottanta, decide di fermarsi lassù per imparare, da un maestro locale disposto a fargli da guida, l'antica arte di curare anima e corpo assieme allo spirito. Dato per scomparso dall'ambasciata italiana, don Mateus si addestra per anni nel deserto. In quei luoghi sperduti, affollati solo di rovine spagnole e sacralità Huichol - il popolo di nativi della Sierra Madre che come i Tarahumara utilizzano nelle loro feste sacre il peyote, un cactus allucinogeno - don Mateus trova qualcosa di unico e di prezioso: la chiamata a quei segreti che possono essere utilizzati per fare del bene al prossimo, ovvero l'arte del curandero. Leggere nel cuore richiede tempo e pazienza, è un apprendistato lungo e tortuoso. Dopo tre anni di visite, pellegrinaggi e interviste a Don Mateus, il libro offre degli insegnamenti e una visione del vivere che ognuno di noi può accogliere nel proprio santuario interiore. È un percorso affascinante in grado di aprire squarci su pratiche che possono fare molto bene anche, e soprattutto, alle donne e agli uomini che vivono una realtà così diversa come la nostra. Lo stesso Don Mateus sostiene: "Vale la pena mettere in pratica questi insegnamenti, non ti sentirai più solo".
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.